< TORNA INDIETRO

   BAR DEL COLLE

Come ormai tutti i cittadini Villesi sanno, il Bar del Colle è una struttura di proprietà comunale data in gestione a privati, avente come scopo principale l’aggregazione giovanile e la realizzazione di una serie di attività sociali dirette a varie fasce di età; oltretutto di grande importanza è l’aspetto che riguarda la manutenzione e la fruizione dell’annesso parco pubblico del quale tutti i cittadini possono usufruire liberamente anche senza avvalersi dei servizi del bar.
Da ormai un paio d’anni a questa parte, il Bar del Colle è passato agli “onori” della cronaca Villese a causa del continuo disturbo della quiete pubblica, del continuo parcheggio di automobili in zone vietate e per finire anche a causa di una difficile fruizione del parco da parte delle famiglie costrette a portare i propri figli in luoghi più tranquilli e meno chiassosi.
Come già stato detto in premessa, a fronte di un “affitto” a dir poco favorevole, i gestori sono tenuti a organizzare e a svolgere attività a sfondo sociale; tutto questo però sempre in un ambito di civiltà e di rispetto nei confronti della vicinanza e di tutti i frequentatori del bar desiderosi di passare del tempo libero lontani da rumori, schiamazzi e fastidi vari. Non per niente nel progetto di sviluppo degli attuali gestori del bar, si proclama addirittura: “un’ulteriore dimensione territoriale è costituita dal vicinato col quale dovranno essere coltivati buoni rapporti finalizzati alla reciproca comprensione”. Non c’è bisogno di dire che queste buone intenzioni sono state del tutto disattese. Raccolte di firme da parte dei vicini per far cessare i continui disagi notturni, continue chiamate ai vigili o ai carabinieri per risolvere questioni personali o derivanti dai soliti parcheggi selvaggi, continui incontri tra gestori, amministrazione e cittadini per trovare soluzioni mai raggiunte, frequentatori del bar provenienti da tutta la provincia meno che dal nostro territorio….Questi sono i risultati di una gestione approssimativa, di parte e di una totale mancanza di senso civico e di rispetto nei confronti di persone che hanno il sacrosanto diritto alla quiete pubblica e a notti di riposo. Forse non tutti capiscono che alla mattina c’è gente che si alza presto e va a lavorare…..

Il fatto che ha lasciato sconcertato tutti i Villesi e tutti noi della minoranza è stato l’atteggiamento del tutto incoerente e assurdo della nostra maggioranza di centrosinistra (la quale, ricordiamo, ha sempre appoggiato le iniziative dei gestori del bar); un appoggio addirittura inconcepibile quando a dispetto di tutte le belle frasi riguardanti la sicurezza pubblica di pedoni e ciclisti, ha istituito la sosta su entrambi i lati di via Ripa alta solo per favorire il proprio bar mettendo a rischio l’incolumità di persone costrette a camminare in mezzo alla strada. Un’ iniziativa subito revocata data l’assurdità e la pericolosità della stessa (oltretutto discriminatoria nei confronti di tutte le altre attività commerciali presenti nel nostro comune che hanno gli stessi problemi di parcheggio). A fronte di nostre interrogazioni e interpellanze in cui si chiedevano alcune iniziative come l’abolizione dei concerti dal vivo, l’ anticipazione degli orari di chiusura e l’eliminazione di ogni attività nel parco richiedente una base musicale, la lista “Con la Gente” ha sempre risposto con toni e motivazioni che ci hanno a dir poco stupito per i contenuti in essi espressi. L’argomentazione che applicando rigidamente ogni regola bisognerebbe vietare ogni manifestazione all’aperto come ad esempio le varie feste della nostra comunità, lascia proprio il tempo che trova (non ci vuole molto per capire che il Bar del Colle è tutto meno che un luogo da utilizzare per musica dal vivo nelle ore notturne). Altra motivazione incredibile  è stata quella  in cui si esprimeva il concetto secondo il quale non si può garantire ad ogni costo la tranquillità privata allontanando dal proprio recinto di casa ogni altra presenza fonte di disturbo, come se gli altri, con le loro voci, con i loro rumori, con i loro suoni, non avessero diritto di cittadinanza o non esistessero.” La nostra idea di tranquillità privata, è proprio quella di eliminare ogni fonte di disturbo laddove è possibile. Se il messaggio che la nostra maggioranza porta avanti è che nel nome del “ritrovarsi in un clima di festa e amicizia”, si possa anche chiudere un occhio sui vari disagi creati ai cittadini, allora viene da pensare che prima di insegnare l’educazione civica alla popolazione bisognerebbe insegnarla alla nostra amministrazione Villese. Si è fatto riferimento a precise norme e prescrizioni per gli spettacoli all’aperto…; anche ammesso che queste norme vengano seguite alla lettera, questo non toglie che l’amministrazione di Villa d’Almè debba intervenire per dare una risposta convincente a tutte quelle persone danneggiate da queste attività (a maggior ragione considerato anche il fatto che il bar è di proprietà comunale). Per ultimo ci è stato chiesto di tollerare questi disagi dimenticandosi il fatto che i disagi non li subiamo noi ma i residenti della zona del Bar del Colle; è a loro che l’amministrazione deve rispondere non ai consiglieri di minoranza!
L’assoluta incoerenza della lista “Con la Gente” si è denotata anche recentemente con la restrizione degli orari di chiusura del bar con conseguente ennesima raccolta di firme, questa volta da parte dei gestori; una situazione che sta diventando ridicola e che è figlia di una gestione approssimativa della vicenda da parte della nostra maggioranza. Prima difendono a spada tratta le loro scelte criticando e condannando le nostre osservazioni, poi si accorgono che qualcosa non va e cercano di porre rimedio…
Un’amministrazione unita e decisa avrebbe bloccato sul nascere ogni polemica intervenendo prontamente a difesa del cittadino, non a difesa degli interessi del proprio bar.

La lista PDL - LEGA NORD di Villa d’Almè ringrazia tutti gli elettori che le hanno voluto dare fiducia nelle elezioni comunali 2009 e augura a tutti i Villesi “Buon Natale e un sereno anno nuovo”.

 

< TORNA INDIETRO


Torna alla home page