< TORNA INDIETRO

GRUPPO CONSILIARE  LEGA NORD – LEGA LOMBARDA DI VILLA D’ALME’

INTERPELLANZA

oggetto : GESTIONE E DISAGI AI RESIDENTI PROVOCATI DALLE ATTIVITA’          DEL BAR DEL COLLE

 Nel programma di un’amministrazione è doveroso inserire delle attività, iniziative o eventi mirati a quella fascia giovanile troppo spesso sottovalutata in modo da creare aggregazione, amicizia e spirito di iniziativa che i moderni sistemi telematici tendono a reprimere (l’uso eccessivo del computer è un esempio lampante). Tutto questo deve essere però promosso in luoghi e orari che non pregiudichino il sacrosanto diritto di tutti i cittadini alla quiete pubblica e al riposo nelle ore notturne. Non per niente nel progetto di sviluppo degli attuali gestori del bar, si proclama addirittura: “un’ulteriore dimensione territoriale è costituita dal vicinato col quale dovranno essere coltivati buoni rapporti finalizzati alla reciproca comprensione”. Oltre ai già noti problemi di rumore dovuti ai concerti dal vivo tenuti nell’area esterna del bar si sono aggiunti problemi riguardanti il parcheggio di automobili in zone vietate. Ad aggravare questa situazione ci si è messa l’amministrazione comunale che a dispetto di tutte le belle frasi riguardanti la sicurezza pubblica di pedoni e ciclisti, ha istituito la sosta su entrambi i lati di via Ripa alta solo per favorire il proprio bar mettendo a rischio l’incolumità di persone costrette a camminare in mezzo alla strada.

Altro punto minore ma non meno importante su cui bisogna far chiarezza è la volontà da parte dei gestori di “valorizzare” l’intera area con pitture murali meglio conusciute come graffiti. Ricordiamo all’amministrazione che il bar del colle si trova in una posizione collinare e adiacente a un parco verde. Il rischio che questi graffiti deturpino l’estetica rurale dell’ambiente circostante è alto.

Nel progetto di sviluppo presentato dagli attuali gestori si auspica inoltre “ la possibilità di prevedere compartecipazioni economiche da parte del comune” come se fosse una condizione per poter realizzare tutte le attività socio culturali da loro proposte. A questo punto viene da chiedersi se l’elevato punteggio dato ai vincitori dell’appalto derivante dal progetto di sviluppo presentato, abbia tenuto conto di questo presupposto.

Detto questo e considerato l’ormai noto stato di disagio dei residenti adiacenti al bar del colle che ha addirittura portato ad una spontanea raccolta di firme in modo da far intervenire direttamente l’amministrazione comunale, 

CHIEDO

-      quali azioni intende intraprendere la maggioranza per prevenire rumori molesti notturni e parcheggi selvaggi all’esterno del locale e garantire quella vivibilità e quiete pubblica di cui i residenti della zona hanno diritto.

-      che tipo di pitture murali si intende eseguire da parte dei gestori.

-     se l’amministrazione comunale intende cofinanziare le attività socio culturali del bar del colle   malgrado queste siano a completo carico dei gestori. 
 

 Ps: si richiede risposta scritta e orale

     Cordiali saluti        
    Il consigliere della Lega Nord-Lega Lombarda

    FUSELLI RENATO

 


< TORNA INDIETRO


Torna alla home page