< TORNA INDIETRO

  GRUPPO CONSILIARE  LEGA NORD – LEGA LOMBARDA DI VILLA D’ALME’ 
 

Villa d’Almè                                               al sig. Sindaco di Villa d’Almè
 
INTERROGAZIONE

 OGGETTO : MANCATA APPLICAZIONE DEI LIMITI E DELLE CONDIZIONI ALLA CIRCOLAZIONE DEI CANI SUL TERRITORIO COMUNALE

 La sottoscritta vuole evidenziare all’amministrazione comunale la scarsa pulizia delle pubbliche vie a causa soprattutto degli escrementi animali, in particolare di cani e cavalli. 

La mancata rimozione degli escrementi depositati dai migliori amici di tanti cittadini è causa di serie difficoltà di camminamento sui marciapiedi, di esalazioni maleodoranti e di problemi di igiene. 

Molto diffusa è anche l’abitudine dei nostri concittadini di lasciare i cani liberi di scorrazzare su strade anche di notevole traffico e su sentieri frequentati da bambini e da biciclette; inutile dire la pericolosità di questa pratica… 

Mi permetto di ricordare all’amministrazione comunale che uno dei suoi doveri è di garantire un aspetto decente al territorio ed insegnare certe forme di educazione ai propri cittadini. Per questo motivo sottolineo l’esistenza di un’apposita ordinanza del 17.02.2004, emanata dal precedente Sindaco, che prevede sanzioni ai cittadini che non curino i propri animali nelle pubbliche vie e non ne rimuovano gli escrementi. 

Per quanto esposto sopra chiedo all’amministrazione comunale: 

-         se siano mai state effettuate delle sanzioni per la violazione di questa ordinanza

-         se ci sia un’effettiva volontà di far osservare suddetta ordinanza

-         ne curi la diffusa conoscenza in tutto il territorio e sul giornalino comunale

  

Cordiali saluti                                                                                 

Il consigliere della Lega Nord-Lega Lombarda 

SONZOGNI ELISABETTA 


< TORNA INDIETRO


Torna alla home page