< TORNA INDIETRO
 

 
INTERPELLANZA

Oggetto: Viabilità pericolosa in
via Roma

 

                     Egregio Sig. Sindaco, Giuseppina Pigolotti

Con sempre maggior frequenza assistiamo negli ultimi tempi a situazioni di estrema pericolosità e di traffico caotico lungo le vie più centrali di Villa d’Almè (via Roma, via Mazzini, via Locatelli Milesi).

Senza voler tornare su questioni annose come la discutibile scelta dell’amministrazione di edificare la cosiddetta “area Valoti” a discapito di una piazza e di parcheggi, oppure l’ennesima scelta discutibile di piazzare l’area mercato nella zona del palazzo municipale togliendo decine di posteggi auto, non si può fare a meno di constatare che soprattutto la mattina queste vie diventano un vero e proprio ingorgo caotico di automobilisti in cerca di parcheggio con relative manovre che definire pericolose è dir poco.

Molto spesso infatti, si assiste a conducenti di autoveicoli o furgoni che per entrare e uscire dai vari parcheggi sono costretti a una serie di operazioni in retromarcia con scarsa visibilità rischiando sovente di travolgere i vari passanti che per recarsi nei vari negozi, farmacie o banche devono adoperarsi in un vero e proprio zig zag a proprio rischio e pericolo.

Da notare (.. e qui ci si chiede come l’amministrazione comunale potuto fino ad ora chiudersi gli occhi), che il posizionamento e la dimensione di molti di questi parcheggi sono del tutto privi di ogni minimo criterio di accessibilità e di manovra! Non basta disegnare delle righe per terra per poter dire alla cittadinanza “abbiamo realizzato –tot- parcheggi” quando poi per poterne usufruire è necessario bloccare ogni volta le vie del paese sperando che l’automobilista sia veloce nella manovra! E’assurdo che vi siano parcheggi che costringono da una parte gli automobilisti a curve e controcurve per evitare collisioni, dall’altra pedoni (anche con passeggini al seguito) aggirare queste auto in sosta obbligando loro a spostarsi a centro strada con tutto quello che ne deriva..

Questa situazione merita un intervento immediato dell’amministrazione; come prima soluzione tampone si potrebbe richiedere l’apertura permanente 24 ore su 24 del parcheggio dietro il Credito Bergamasco in modo di spostarvi quelle aree sosta inadeguate e pericolose, in secondo luogo l’amministrazione dovrebbe farsi carico nel più breve tempo possibile di realizzare un marciapiede protetto e delimitato che da via Locatelli Milesi costeggi via Roma fino a via Borghetto sul lato del Credito Bergamasco. In questo modo i pedoni avrebbero una via comoda e sicura su cui spostarsi senza avere il timore di essere travolti.

Detto questo, chiedo al Sig Sindaco cosa intende fare l’amministrazione comunale per risolvere questo problema nel più breve tempo possibile.

 

Il consigliere del gruppo Lega Nord – PDL
Donghi Paolo

 

< TORNA INDIETRO


Torna alla home page