< TORNA INDIETRO

 

  AUMENTO ADDIZIONALE IRPEF COMUNALE

 

 

Come era facilmente prevedibile dopo l'approvazione della finanziaria Prodi, la maggioranza di centrosinistra di Villa d'Almè durante la seduta del consiglio comunale del 16-02-2007, ha approvato l'aumento dell'addizionale irpef comunale portandola dallo 0,2 per mille allo 0,5 per mille.

Questo è il " federalismo fiscale " dei nostri amministratori e dei loro partiti di riferimento:

 

TAGLIARE I TRASFERIMENTI DALLO STATO PER POI DOVER AUMENTARE LE TASSE COMUNALI AI CITTADINI.

 

Il bello è che dinanzi ai Villesi non fanno altro che elogiare l'operato del governo, mentre in consiglio comunale, per giustificare l'ennesimo aumento di tasse, criticano pure loro la finanziaria Prodi e addirittura auspicano vivamente la realizzazione di un federalismo fiscale serio e l'avvento di autonomie locali.....Meglio tardi che mai...

Inutile dire che noi della Lega Nord, che è da venticinque anni che ci battiamo per questo, abbiamo decisamente votato contro questo ennesimo balzello ai danni dei cittadini di Villa d'Almè.

 

< TORNA INDIETRO


Torna alla home page