< TORNA INDIETRO

  L' UNIONE DEI COMUNI RINGRAZIA I VIGILI

 ...E'proprio il caso di dirlo: l'unione dei comuni ringrazia i vigili! Nel rendiconto di bilancio del 2006 si è subito notata l'ulteriore impennata delle entrate derivate da sanzioni per violazioni del codice della strada; ben 93.000 euro in più rispetto alle previsioni fatte per l'anno scorso e di cui solo una piccola parte derivati da sanzioni comminate negli anni precedenti e riscosse nel 2006.
Come ribadito in consiglio comunale dalla Lega Nord queste sanzioni stanno diventando un'ulteriore tassa oltre l'ICI e l'addizionale IRPEF volta a sopperire l'eterno bisogno di denaro delle casse comunali. Non vorremmo che il ragionamento diventasse : "lo stato non ci trasferisce più i soldi?.. allora mettiamo il telelaser, tanto i limiti di velocità sono in molti casi assurdi e nessuno li rispetta..."
Da notare anche che negli ultimi due anni sul territorio di Villa d'Almè le contravvenzioni effettuate con questo strumento sono state rilevate per il quasi 90 per cento in via Ventolosa e in via Mazzi, in pratica sul provinciale. Siamo d'accordo che essendo super trafficati la logica vuole che la maggioranza delle sanzioni derivi da questi tratti, ma ci viene il dubbio che si voglia colpire prevalentemente gli automobilisti di passaggio preferibilmente non residenti nel nostro comune per non creare troppi malumori. Magari poi non si colpiscono quei casi che sono veramente pericolosi, come le auto e moto che entrano in via Mazzini ben oltre i 30 km orari stabiliti, o quelle auto e moto che si lanciano sulle vie interne poco trafficate facendo spola tra Villa e Bruntino.

Per concludere, nel bilancio dell'Unione sono stati inseriti 5.000 euro per un incarico esterno riguardante un'indagine tra la popolazione sull'unificazione dei due comuni. Bè, quello che avevamo sempre sospettato, alla fine si è avverato: la volontà delle maggioranze di Villa d'Almè e di Almè di fondere i due comuni.....

 

< TORNA INDIETRO


Torna alla home page