< TORNA INDIETRO

PRESENTATA LA LISTA LEGA NORD - PDL
PER MARIA GABRIELLA GHEZZI SINDACO


CANDIDATO SINDACO
Ghezzi Maria Gabriella, anni 45, insegnante

CANDIDATI CONSIGLIERI
Donghi Paolo, anni 37, procuratore d'impresa - LEGA NORD
Morandi Davide, anni 45, dirigente d'azienda - PDL
Fuselli Renato, anni 38, metalmeccanico - LEGA NORD
Scola Cinzia, anni 36, impiegata - PDL

Sonzogni Elisabetta Ornella, anni 54, libero professionista - LEGA NORD
Mazzola Gianluigi, anni 50, commercialista - PDL
Milesi Giuseppe, anni 61, pensionato - LEGA NORD
Rota Giovanni, anni 49, imprenditore edile - PDL
Moretti Marco, anni 45, elettromeccanico - LEGA NORD
De Leidi Ugo, anni 42, ingegnere - PDL
Piazzalunga Gianangelo, anni 57, dirigente in ambito sociale - LEGA NORD
Bergami Marco, anni 46, ingegnere - PDL
Pansa Enrico, anni 43, libero professionista - LEGA NORD
Tisi Roberto, anni 36, avvocato - PDL
Valsecchi Renzo, anni 67, pensionato - LEGA NORD
Locatelli Antonella, anni 48, impiegata - LEGA NORD

 

ECCO IL NOSTRO PROGRAMMA

 

EDILIZIA SCOLASTICA

-         Interventi di ristrutturazione e di adeguamento della scuola primaria

-         Studio di fattibilità per la creazione di un POLO SCOLASTICO compatibilmente con le risorse finanziarie a bilancio

-         Riqualificazione dell’ex edificio scolastico di Bruntino in previsione di una futura destinazione ad Asilo Nido, previo ricollocamento delle associazioni presenti nella struttura attuale

 

VIABILITA’, URBANISTICA E LAVORI PUBBLICI

-         Valutazione di una nuova viabilità interna in conseguenza alla realizzazione delle nuove rotatorie sulla strada provinciale (come da progetto della Provincia), con opportuno incanalamento del traffico

-         Valorizzazione della zona Santuario di San Mauro con sistemazione dell’area limitrofa

-         Adeguamento e ammodernamento della rete fognaria nei tratti di necessità e ampliamento della rete di pubblica illuminazione

-         Sostegno e supporto alla realizzazione del Tram Leggero con capolinea a Villa d’Almè

-         Recupero e valorizzazione dei centri storici di Villa d’Almè

-         Realizzazione del nuovo Piano di Governo del Territorio mettendo in primo piano il rispetto ambientale e paesaggistico

-         Realizzazione di una pista ciclabile che costeggi il fiume Brembo, in collegamento con le piste ciclabili dei paesi vicini e costruzione di piazzole attrezzate a servizio dei cittadini

-         Sistemazione e riasfaltatura di strade dissestate come via Degli Alpini, via F.lli Calvi, via Valli…

-         Installazione di segnaletica stradale con toponimi il lingua dialettale

 

UNIONE DEI COMUNI

-         Recupero della centralità del ruolo dell’amministrazione di Villa d’Almé con graduale ridimensionamento dell’Unione dei Comuni fino a giungere alla cessazione delle sue funzioni

-         Netto contrasto ad ogni ipotesi di fusione tra i comuni di Villa d’Almè ed Almè senza una chiara volontà da parte delle due cittadinanze

-         Promozione di Consorzi per la condivisione di servizi con paesi limitrofi 

 

AMBIENTE ED ECOLOGIA

-         Manutenzione dei sentieri e di tutte le aree di particolare interesse naturalistico in collaborazione con il Parco dei Colli e le associazioni di volontariato

-         Segnalazione e pubblicizzazione di itinerari pedonali ed escursionistici che valorizzino il territorio

-         Sostegno delle iniziative che valorizzino il nostro patrimonio agronaturalistico in collaborazione con le iniziative della Provincia

-         Definizione di un piano di sviluppo e di incentivazione per la diffusione dell’utilizzo di fonti di energia rinnovabile sia per edifici pubblici che privati

-         Miglioramento del servizio di raccolta differenziata sia per quanto riguarda il ritiro porta a porta sia per quanto riguarda l’ ECOSPORTELLO. Migliore gestione della piattaforma ecologica

-         Sensibilizzazione dei giovani Villesi sulle problematiche ambientali con un maggior coinvolgimento delle scuole

-         Gestione organica del reticolo idrico comunale per la salvaguardia delle aree interessate 

 

CULTURA E ISTRUZIONE

-         Ricollocazione e rivalorizzazione del ruolo culturale del Museo Severo Sini con promozioni di iniziative fortemente legate al nostro territorio in collaborazione con l’associazione “Amici del Museo”

-         Sostegno di iniziative finalizzate a far conoscere ai nostri ragazzi Storia, Tradizioni ed Attualità del nostro Comune

-         Organizzazione di incontri tra l’amministrazione comunale e i giovani Villesi in stretta collaborazione con le scuole, per sviluppare la crescita del senso civico nella nostra popolazione

-         Aumento del contributo economico alla scuola dell’infanzia per potenziare il servizio e contenere le rette

-         Incentivazione della collaborazione tra scuola e associazioni presenti sul nostro territorio

-         Mantenimento del sostegno economico nell’ambito del Piano di Diritto allo Studio e potenziamento delle risorse tecniche e tecnologiche dei laboratori

-         Particolare supporto all’attività formativa degli alunni disabili

-         Impiego di accompagnatori volontari per garantire una maggiore sicurezza sullo Scuola Bus

 

SICUREZZA

-         Ampliamento dell’attuale Caserma dei Carabinieri

-         Istituzione di un “Ufficio Sicurezza” che raccolga denunce e segnalazioni dei cittadini

-         Severi controlli inerenti le richieste di residenza di cittadini extracomunitari (permesso di soggiorno, possesso di un lavoro regolare e di un’abitazione che rispetti le norme igieniche)

-         Emissione di ordinanze che contrastino i fenomeni di irregolarità e di illegalità ai danni dei residenti Villesi

-         Incremento della videosorveglianza sul territorio

-         Potenziamento del servizio di vigilanza diurna e istituzione del servizio di vigilanza notturna

 

COMMERCIO E ATTIVITA’ PRODUTTIVE

-         Promozione di una fattiva collaborazione tra i vari commercianti di Villa d’Almè per intraprendere iniziative comuni a supporto dell’attività commerciale

-         Sostegno all’organizzazione di spettacoli all’aperto per rivitalizzare il centro storico

-         Mantenimento a zona industriale/artigianale dell’area linificio

 

SPORT E TEMPO LIBERO

-         Sviluppo di una maggiore conoscenza di tutti gli sport riconosciuti dal CONI soprattutto dei cosiddetti “sport minori”

-         Potenziamento della palestra comunale e della sala ginnica per favorire un accesso pubblico a tutti in orari diversificati

-         Organizzazione di Giornate dello Sport con eventuali partecipazione di campioni sportivi della nostra provincia

-         Consolidamento delle funzioni aggregative del Bar del Colle attraverso una maggiore fruizione del parco da parte delle famiglie salvaguardando nel contempo i diritti dei residenti della zona

-         Sostegno all’organizzazione di manifestazioni e concerti rivolti sia ai giovani che agli adulti in occasione delle aperture domenicali dei commercianti (spettacoli all’aperto lungo le vie del nostro paese)

-         Organizzazione di passeggiate lungo il nostro territorio alla scoperta di agriturismi, santuari, località storiche e angoli paesaggistici di particolare rilievo

 

INFORMAZIONE

-         Potenziamento del sito internet comunale per risposte precise e rapide alle varie richieste di informazione da parte dei cittadini

-         Riorganizzazione del notiziario comunale, inserendo lo spazio delle delibere comunali e dando una costante informazione ai cittadini di tutti gli incentivi e agevolazioni promossi dallo Stato, dalla Regione e dalla Provincia

 

SERVIZI SOCIALI

-         Consolidamento della collaborazione fattiva con le realtà presenti sul territorio quali: Parrocchia, oratorio, associazioni di volontariato e società sportive

-         Partecipazione attiva alla vita della nuova Azienda Speciale Consortile ambito Valle Imagna-Villa d’Almè

-         Avviamento di un sistema di monitoraggio del territorio comunale per l’individuazione di situazioni di emarginazione e svantaggio sociale

-         Istituzione di uno Sportello di accesso ai Servizi Comunali

-         Potenziamento dell’informazione al cittadino in merito ai servizi presenti sul territorio e alle modalità di accesso agli stessi

-         Orientamento e prima consulenza sui bisogni espressi dai cittadini e le offerte di servizi e/o provvidenze previsti dal Comune o da Enti sovracomunali

-         Avviamento di attività a sostegno della genitorialità responsabile

-         Riconoscimento della centralità della persona e della valorizzazione della “diversa abilità”

-         Partecipazione attiva in progetti integrati tra Scuola, A.S.L. e Neuropsichiatria Infantile

-         Attivazione di buone prassi per favorire l’inserimento lavorativo delle persone diversamente abili all’interno di servizi posti in appalto/convenzione dall’amministrazione comunale

-         Istituzione di un “Club Terza Età” per permettere una partecipazione attiva degli anziani alla vita comunitaria

-         Creazione di una rete integrata di servizi a supporto delle famiglie per evitare o posticipare il ricovero dei nostri anziani in strutture socio sanitarie

-         Creazione di una “Banca del Tempo” per persone ultrasessantacinquenni

 

 

< TORNA INDIETRO


Torna alla home page