< TORNA INDIETRO

APPROVATA IN CONSIGLIO LA MOZIONE DELLA LEGA NORD SULLA SICUREZZA CITTADINA

Nel consiglio comunale del 25 marzo, la Lega Nord è riuscita a far approvare la mozione riguardante un maggior controllo sulle nuove domande di residenza nel nostro paese. Questa mozione è nata dalla necessità di impedire che nel nostro territorio si stabiliscano persone (soprattutto comunitari dell'est Europa come rumeni e bulgari), non aventi un reddito minimo di sopravvivenza, che potrebbero da una parte gravare sul servizio socio assistenziale italiano, dall'altra essere individui a "rischio" di azioni illegali come furti, rapine ecc. ecc.
Oltre alla questione del sostentamento personale, un maggior controllo si dovrà effettuare sulle abitazioni in cui soggetti o famiglie a rischio andranno ad occupare. Questo per evitare che se un appartamento inizialmente dato in affitto o venduto ad una persona singola o ad una famiglia di piccole dimensioni, diventi successivamente una residenza illegalmente allargata a parenti o addirittura a gente estranea il nucleo familiare eludendo ogni regola di igiene pubblica.

Speriamo che questa piccola grande vittoria della Lega Nord di Villa d'Almè sia messa in pratica da chi di dovere...

< TORNA INDIETRO


Torna alla home page